The news is by your side.

Festa della mamma, Noi con Salvini in piazza per legittima difesa e contro utero in affitto

4

L’Aquila. Sabato e domenica 8 maggio i militanti della Lega Nord e di Noi con Salvini saranno presenti con i propri gazebo nelle principali piazze italiane per ribadire in occasione della Festa della Mamma l’importanza della figura materna e l’importanza della tutela della famiglia naturale. Inoltre, verra’ lanciata ufficialmente la campagna di raccolta firme per sostenere l’unica concreta proposta di legge di iniziativa popolare sulla ‘Legittima difesa e l’inasprimento delle pene per i furti in abitazione'”. Lo annuncia il senatore Paolo Arrigoni responsabile di Noi con Salvini per l’Abruzzo. noi-con-salviniE anche in Abruzzo il Movimento, grazie alla mobilitazione di molti militanti, ha organizzato gazebo in diverse piazze della regione. In particolare domani i banchetti saranno allestiti a Teramo dalle 9 alle 14 in piazza della Liberta’; a Francavilla al Mare domani e domenica dalle 10 alle 19 al piazzale Sirena, piazza Sant’Alfonso e piazza San Franco; a Ortona sempre domani e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 20 in piazza della Repubblica; a Lanciano ancora domani e domenica dalle 15 alle 19 in c.so Trento e Trieste; A Montesilvano, domani, dalle 9 alle 13 in piazza Diaz; a L’Aquila, sempre domani, dalle 10 alle 13 a piazza d’Armi; A Sulmona, domani, dalle 9 alle 13 in viale Togliatti presso il bar ‘La Cantina di Rocco’. Gazdebo, infine, nella sola giornata di domencia a Giulianova dalle 10 alle 13 sul lungomare Zara; a Roseto dalle 10 alle 20 sul lungomare Celommi; a Chieti dalle 9.30 alle 19.30 in piazza G.B. Vico (Chieti alta) e piazzale Marconi (zona Scalo); a Pescara dalle 10 alle 19.30 in piazza sacro Cuore; a Citta’ Sant’Angelo dalle 9 alle 13 in c.so Vittorio Emanuele; ad Arischia, frazione dell’Aquila, dalle 10 alle 13 in piazza Duomo. “In questa occasione di incontro con i cittadini afferma Arrigoni – vogliamo riaffermare con forza la ferma opposizione alla pratica dell’utero in affitto e al tentativo di imporre la cancellazione delle individualita’ a favore del pensiero unico. Non accetteremo mai l’introduzione della denominazione di ‘Genitore 1’ e ‘Genitore 2’ in sostituzione di ‘Madre’ e ‘Padre’. Vogliono cancellare la nostra identita’, le nostre tradizioni, la nostra cultura per costruire una societa’ basata sui numeri. Per questo nei nostri gazebo lanceremo il grido ‘viva le mamme, viva i papa’, viva la famiglia’. Sulla legittima difesa, tema d’attualita’ e che fa presa sulla gente, dopo che recentemente in Parlamento il Governo e i partiti di maggioranza, a partire dal Pd, hanno stravolto e depotenziato la proposta di legge Lega-NcS sull’estensione e sulla certezza della legittima difesa annullandone gli effetti, abbiamo presentato in Cassazione un’analoga proposta di legge, ma questa volta di iniziativa popolare per dare voce alla gente. Questo per ribadire che la difesa domiciliare e’ sempre legittima, per ribadire l’inviolabilita’ e la sacralita’ del domicilio e dell’abitazione, per ribadire che l’aggredito (il cittadino onesto, la vittima) ha sempre diritto di difendersi quando il ladro viola il domicilio contro la volonta’ del proprietario, usando armi, violenza o minaccia. Lasciate perdere tutte le altre proposte in tema di legittima difesa confuse e totalmente inutili – conclude il senatore – Venite in massa a firmare ai nostri gazebo per difendere la vostra casa, il vostro luogo di lavoro, la vostra famiglia”.

Articoli più letti

Ultimi articoli