The news is by your side.

Fantasie sessuali e covid: 54% propenso a sesso estremo, 52% disposto a tradire partner

11

Avezzano. Si sa, il Covid19 non solo ha modificato le nostre abitudini quotidiane, ma si è spinto sino alla modifica dei rapporti sociali, compresi quelli della sfera più intima, quelli con i nostri partner. Un argomento così pruriginoso non poteva sicuramente non essere oggetto di sondaggi ed opinioni del web: su questo, in particolare, si è espresso il sito incontri-extraconiugali.com, che ha intervistato, nell’arco di tempo intercorrente tra il 15 ed il 18 gennaio 2021, circa 2mila persone di entrambi i sessi e di età compresa tra i 24 e i 55 anni.

Dal sondaggio emerge che le maggiori fantasie del BelPaese, in questo periodo di costrizione domestica, sono state il sesso sadomaso e le scappatelle: più della metà degli intervistati, 54% uomini e 52% donne, hanno affermato di pensare spesso a queste due eventualità.

L’Abruzzo, in particolare, per entrambi i sessi si staglia leggermente al di sopra della media nazionale: il 55% degli intervistati ha mostrato di gradire una certa disnibizione sessuale.

“In questo periodo pandemico, a dimostrarsi più attratte da situazioni particolari e a cercare qualcosa di estremo nella sfera sessuale sono soprattutto le donne”, afferma l’ideatore del sondaggio Alex Fantini.

Articoli più letti

Ultimi articoli