The news is by your side.

Ex ciclista professionista abruzzese arrestato per furto

29

Pescara. Ex ciclista professionista arrestato e posto ai domiciliari per furto in appartamento: si tratta di Fabio Taborre, 32 anni, destinatario di una misura cautelare, insieme ad un 59enne di Cappelle sul Tavo (Pescara), nell’ambito dell’operazione ‘Pit Stop’. Il 32enne è ritenuto responsabile di un furto in un’abitazione di Farindola (Pescara) il 23 giugno scorso, con l’utilizzo di un attrezzo con congegno a leva utilizzato per forzare casseforti. Taborre, professionista dal 2009, nel 2011 aveva vinto il Gran Premio Città di Camaiore e il Memorial Marco Pantani. Diverse le partecipazioni a importanti competizioni ciclistiche nazionali. Nell’estate del 2015 venne trovato positivo ad un test antidoping e sospeso dall’UCI per quattro anni fino al 2019. Il ciclista, nel caso specifico, in un test fuori competizione, fu trovato non negativo, nel corso di un controllo al FG-4592, un farmaco per il trattamento dell’anemia che stimola l’eritopoiesi, cioè la formazione di nuovi globuli rossi.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli