The news is by your side.

Europei di calcio, Locatelli (Cts): per finale meglio Paese con meno contagi

"Giusti i criteri di accesso italiani"

211

“Molte perplessità” sull’opportunità di giocare la finale degli Europei di calcio a Londra, nello stadio di Wembley, sono state espresse da Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico (Cts) in un’intervista a Famiglia Cristiana, nel numero da domani in edicola.

“Avrei scelto”, osserva, “un Paese dove la curva dei contagi è più contenuta e darei accesso ai tifosi con i criteri italiani”. Per Locatelli gli Europei, sono “un evento atteso e credo che la scelta italiana di dare una capienza limitata allo Stadio Olimpico e accesso solo a coloro che erano in possesso del Green certicate (ovvero vaccinati o guariti entro sei mesi o con tampone negativo nelle ultime 48 ore) sia stata una scelta prudenziale che ha permesso la presenza del pubblico mettendolo in sicurezza”.

Articoli più letti

Ultimi articoli