The news is by your side.

Soldi e ricatti per non pubblicare foto compromettenti della moglie, arrestato estorsore

3

Bellante. Ricatta un libero professionista per 3.carabinieri_campagna500 euro minacciando di pubblicare foto compromettenti della moglie che sono in suo possesso. Cosi’ la vittima dell’estorsione gli tende una trappola organizzata con i carabinieri della locale stazione. Estorsore e ricattato si sono dati appuntamenti, domenica pomeriggio, per lo scambio in una zona di campagna a Bellante in provincia di Teramo e, al momento della consegna della busta con i soldi, i carabinieri sono intervenuti arrestando G.D.A, 43 anni, ex guardia giurata con l’accusa di estorsione. Lo stesso 43enne era stato denunciato alcuni giorni fa per furto con destrezza. L’uomo, residente a Tortoreto (Teramo), aveva sottratto la borsa a una donna che l’aveva poggiata sui suoi piedi mentre si trova con l’auto in sosta sulla Statale Adriatica 16. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima e dalle immagini di videosorveglianza di un’attivita’ commerciale che si trovava in quella zona, i carabinieri sono risaliti a lui. Nella sua auto, oltre agli effetti personali recuperati (ma erano spariti i mille euro che la donna aveva denunciato di avere nel portafogli) e’ stata ritrovata la pistola che era in uso al 43enne quando era ancora guardia giurata. Per cui oltre alla denuncia di furto con destrezza e’ scattata anche quella di porto abusivo d’arma da fuoco. La pistola e 35 munizioni sono state sequestrate. Infine domenica l’arresto. 

Articoli più letti

Ultimi articoli