The news is by your side.

Escursionisti in preda al panico rimangono bloccati ad alta quota, recuperati

0

Sulmona. Volevano raggiungere il rifugio Pelino sulla Majella, ma presi dal panico e dalla fatica hanno allertato i Soccorsi. Si è conclusa bene la vicenda che, iniziata nella tarda serata di sabato e terminata intorno alle 3,00 di mattina di ieri, ha visto coinvolti due escursionisti di Montesilvano (Pe), che erano partiti nella mattinata di per raggiungere il rifugio Pelino sul monte Amaro. Dopo aver percorso la Direttissima, forse sconfortati dalla presenza della neve e stanchi per la lunga passeggiata, poco prima dc.s._06_07_2014_cnsas immag..jpgi raggiungere la vetta del monte Amaro, i due trentenni, immobilizzati a 2600 m s.l.m., hanno lanciato l’allarme contattando telefonicamente la polizia di Sulmona, fornendo immediatamente le coordinate geografiche del luogo in cui si trovavano. Allertati il Corpo Forestale dello Stato, il Soccorso Alpino e la Guardia di Finanza, sono iniziate le operazioni di recupero. Intorno alle 23,00 di sabato i due ragazzi sono stati raggiunti e imbragati fino al bosco sono stati riaccompagnati alla macchina.

Articoli più letti

Ultimi articoli