The news is by your side.

Emergenza ponti A24, Strada dei Parchi chiede l’approvazione del Piano economico: è atteso dal 2012

9

L’Aquila.  Strada dei Parchi chiede che venga approvato immediatamente il Piano economico finanziario, atteso dal 2012 quando la messa in sicurezza definitiva è stata inserita nella legge di stabilità alla luce della strategicità dell’opera in occasione di calamità naturali. Anche per trovare una soluzione condivisa per evitare nuovi aumenti dei pedaggi, lievitati a inizio anno di un ulteriore 13 per cento, provocando le proteste dei sindaci e cittadini abruzzesi e laziali”. Si tratta di un progetto di circa tre miliardi di euro. “Noi abbiamo scritto una decina di lettere – spiega Fabris – a tutti i nuovi ministri per avvisarli della situazione, oggi rinnoveremo la richiesta di un incontro urgente al ministro Toninelli : la A24 e A25 sono sicure per quanto riguarda il presente, costantemente monitorate, ma siamo preoccupati per il futuro. Voglia Dio che non ci siamo eventi sismici importanti, perché le due autostrade sono garantite fino ad un certo livello”. “Siamo partiti con i lavori di messa in sicurezza urgente, detta di anti-scalinamento da 170 milioni – prosegue Fabris -, come ci ha ordinato il governo, ma senza darci le coperture.

 

Così abbiamo anticipato i fondi delle rate annuali da versare all’Anas, visto che le avevamo già messe da parte, poi nel 2030 dovremmo pagarle con gli interessi. Ma adesso è urgente sbloccare gli ulteriori fondi per terminare la messa in sicurezza urgente, e poi per la messa in sicurezza definitiva e completa, con i 250 milioni di fondi europei, che ironia della sorte ci sono già, ma sono fermi”. “Noi di 1 euro di pedaggio – ribadisce Fabris – tratteniamo 43 centesimi, con cui dobbiamo fare investimenti, pagare personale e costi di gestione, e possibilmente remunerare il nostro investimento, perché va ricordato che la nostra società ha dal 2009 speso 700 milioni in messa in sicurezza, e non ha ancora mai fatto utili”.

Articoli più letti

Ultimi articoli