The news is by your side.

Elezioni: il Movimento dei Forconi annuncia ricorso dopo esclusione da Camera e Senato

13

L’Aquila. Un ricorso all’Ufficio Centrale della Cassazione Elettorale attraverso la Corte d’Appello di L’Aquila è stato annunciato nelle prossime ore dal segretario organizzativo nazionale e Coordinatore Regionale abruzzese del movimento dei Forconi Antonio Turdò contro l’esclusione delle liste dei candidati alla Camera ed al Senato Destre unite-Forconi presentate in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. “Abbiamo ricevuto ieri alle ore 20,50 la ricusazione per mancanza delle firme dei sottoscrittori. E’ un atto fascista-stalinista di Minnitiana maniera al quale ci opporremo con forza e veemenza.

La partitocrazia compresi i 5 Stelle non vogliono far partecipare alle elezioni i Forconi perché in Parlamento daremo la voce al popolo e non alla casta. Nel merito – afferma Turdò – la legge dice che i simboli collegati a gruppi politici presenti nei Parlamenti Italiani o/e Europei, come siamo noi con la Aemn, non siano obbligati a raccogliere le firme”. “Ai cittadini – dice Turdò – assicuriamo che i Forconi ci saranno alle elezioni del 4 marzo prossimo, per fare quella politica popolare e di alternativa responsabile di cui l’Italia ha bisogno”.

Articoli più letti

Ultimi articoli