The news is by your side.

Eletta nuova Presidenza Legacoop, 3 i temi del mandato: unica Centrale cooperativa, lotta all’illegalità e riposizionamento Associazione

5

San Giovanni Teatino. E’ stata eletta ieri mattina la nuova Presidenza di Legacoop Abruzzo, su proposta del Presidente Fernando Di Fabrizio rinominato per acclamazione al Congresso regionale tenutosi lo scorso 6 Dicembre. La proposta del Presidente Di Fabrizio, approvata all’unanimità dalla neo Direzione regionale, prevede, nel complesso, la riconferma del gruppo dirigente uscente, al fine di downloadgarantire continuità al lavoro avviato nel mandato precedente. Con l’insediamento della Presidenza -composta da Maria Assunta Rossi della cooperativa Coselp, Maurizio Pavone della cooperativa Conad Adriatico, Antonello Delle Noci della cooperativa Coop Adriatica, Leopoldo De Lucia della cooperativa Samidad e Giancarlo Di Ruscio della cooperativa Cantina Tollo – si completa la definizione della Governance dell’Associazione. Il gruppo dirigente, apprezzando la riconferma e il riconoscimento per il lavoro svolto, accetta l’incarico, impegnandosi a supportare il Presidente nel perseguire gli obiettivi tracciati dal recente Congresso. Presente alla Direzione anche il Presidente Nazionale, Mauro Lusetti, che nel formulare gli auguri di buon lavoro ai cooperatori eletti ha ricordato i tre obiettivi cardine del documento di mandato nazionale sui quali la Presidenza dovrà lavorare nel prossimo mandato: il passaggio dell’Alleanza Cooperative Italiane Abruzzo da coordinamento a Centrale Unica che prevede le fusione delle tre sigle Legacoop, Confcooperative e Agci; la lotta all’illegalità e alle cooperative spurie; il riposizionamento dell’Associazione in relazione ai nuovi bisogni della società e ai cambiamenti del mercato generati dalla crisi economica.

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli