The news is by your side.

E.T. fa capolino dalle nuvole sul Gran Sasso: gli abruzzesi osservano un’incursione aliena in una foto straordinaria

104

L’Aquila. Il volto di un extraterrestre, consacrato al successo dal pluripremiato regista Steven Spielberg in un film cult degli anni ’80, viene stilizzato con una matita intinta in un inchiostro di nuvole nel cielo. È il gioco di illusione ottica che si è potuto ammirare ieri, prontamente immortalato nello scatto di Loris Mattioli, record di condivisioni, iconico, minaccioso e divertente nello stesso tempo, ripreso dalla pagina Facebook “L’abruzzese fuori sede” che ha scritto:

“Loris Mattioli poche ore fa ha fotografato un alieno sopra il Gran Sasso. La foto che ha commosso la galassia: tutti vogliono dare un’occhiata all’Abruzzo. Lu cumbare E.T. angore s’arecorde quella volta a Giulianova, alla marina, quando un tizio lo vide e gli disse: ‘Come ti chiami?’ E lui rispose: ‘E.T.’ E il giuliese: ‘Prime arespinne tì'”. 

Immancabile l’hashtag #semBrefatto. Chissà se l’alieno, che fa addirittura l’occhiolino, aveva qualche messaggio per gli abruzzesi, pieni di curiosità!

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli