The news is by your side.

E’ morto l’automobilista inglese che travolse ed uccise i due marittimi a Martinsicuro

8

Teramo. E’ morto Stephen Collins, il 37enne inglese accusato di omicidio plurimo aggravato per la morte dei marittimi Graziano Battistelli e Marco Iampieri a Teramo. incidente notteCome riporta Il Messaggero il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato a Marliana, vicino Pistoia. Ad accorgersi della morte il fratello che, rincasato, ha visto il corpo sul divano ormai inerme. I soccorsi chiamati sul posto sono stati inutili. Sul corpo di Collins è stata disposta l’autopsia che, nelle prossime ore, dovrebbe fare luce sulla sua morte. Per gli inquirenti sarebbe comunque deceduto per cause naturali. Ad ucciderlo potrebbe essere stato un infarto: a quanto appreso, il 37enne era in cura con dei farmaci anti-depressivi. Collins, che si trovava agli arresti domiciliari e a Pistoia doveva sottoporsi ad una visita ospedaliera, lascia la moglie e due bambini. Con la morte di Collins il processo si estinguerà, mentre in altra sede sarà oggetto di discussione l’eventuale risarcimento dovuto ai familiari delle vittime. L’incidente mortale risale allo scorso dicembre. I due pescatori, che si dirigevano a San Benedetto per imbarcarsi, furono travolti a Martinsicuro da un’auto lanciata a tutta velocità guidata da Collins. L’alcol test, effettuato subito dopo l’incidente dai militari, aveva evidenziato un valore di sei volte superiore al consentito.

Articoli più letti

Ultimi articoli