The news is by your side.

Donna precipita in un dirupo e muore, gli inquirenti non escludono l’ipotesi di un gesto volontario

16

Campli. E’ precipitata nel vuoto in una zona impervia e non si esclude che possa essersi lasciata cadere. Si tratta di una donna di nazionalità romena,  49 anni,  morta a Campli, nel teramano, precipitando in un dirupo, da un’altezza di una decina di metri.

Secondo la ricostruzione, ancora al vaglio degli inquirente e dei  carabinieri della locale stazione, la donna, che viveva con la famiglia nella frazione di Sant’Onofrio,   avrebbe scavalcato la ringhiera della passeggiata del paese, lasciandosi cadere nel vuoto.

Aveva fatto perdere le proprie tracce da questa mattina a e i familiari erano in pensiero per lei. Quando hanno visto che passavano le ore hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine ma subito dopo è stata fatta la scoperta della tragedia.

I soccorsi sono stati complessi. I soccorritori hanno rinvenuto alcuni effetti personali nei pressi del luogo della tragedia. Il recupero del corpo è stato particolarmente difficile per l’impervietà della zona. Sono intervenuti i vigili del fuoco con un mezzo speciale, che attraverso una gru sono riusciti a raggiungere la salma e ad issarla sul piano stradale.

Articoli più letti

Ultimi articoli