The news is by your side.

Dodici nuovi dipendenti al carcere di Pescara, Pettinari: “Soddisfatto del risultato”

302

Pescara. Sono 12 le nuove unità di personale che dovrebbero essere assegnate al carcere di Pescara. “Esprimo soddisfazione per questo risultato che arriva a seguito di un grande lavoro, che mi ha visto impegnato in prima persona, e di interlocuzioni che ho avuto direttamente con il Ministero della Giustizia in questi mesi. Ad aprile 2021 lo stesso Ministero mi aveva comunicato che sarebbe stato effettuato un incremento di personale, ma la bella notizia dell’assegnazione definitiva di ben 12 unità operative mi è stata comunicata in questi giorni direttamente da alcune sigle sindacali con cui sono in contatto da tempo per monitorare da vicino la situazione relativa alla carenza di personale nella struttura. Un passo importante verso la dignità lavorativa di questi agenti, che quotidianamente svolgono uno straordinario lavoro per rendere il carcere un luogo sicuro per detenuti e personale”. Il commento arriva dal Vicepresidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari, da sempre impegnato sul tema. “Mi auguro che le forze di polizia, che attualmente operano in condizioni difficili, vengano supportate presto, e che a questa operazione di incremento di personale possano seguire opere di ristrutturazione: ho effettuato quattro sopralluoghi nella struttura solo nell’ultimo anno, e ho potuto constatare con i miei occhi le gravi carenze strutturali e gli ambienti fatiscenti che devono essere messi in sicurezza e resi più salubri con interventi mirati e risolutori. Ringrazio comunque il Ministero per essersi attivato velocemente con le giuste iniziative per sanare la gravissima situazione sul fronte del personale che pesava da tempo e che mai abbiamo smesso di denunciare”, conclude.

Articoli più letti

Ultimi articoli