The news is by your side.

Dimesso dall’ospedale muore poco dopo in casa. E’ giallo sul decesso, i familiari vogliono chiarezza

A giorni la decisione della Procura se eseguire l'autopsia

13

Pescara. E’ giallo sulla morte di un uomo di Manoppello dimesso dall’ospedale di Chieti e deceduto poco dopo nella propria abitazione. La famiglia dell’uomo pretende chiarezza e per questo ha denunciato subito il fatto ai carabinieri di Popoli, dopo il decesso avvenuto venerdì scorso. La paura dei familiari è che possa trattarsi di un caso di malasanità anche se al momento non c’è niente di accertato.

È stato quindi disposto dalla Procura il trasferimento della salma all’obitorio dell’ospedale di Pescara. E a giorni si saprà se la Procura affiderà o no l’incarico per eseguire l’autopsia, anche sulla scorta della storia clinica della vittima e prendendo le mosse da un eventuale esposto della famiglia. L’autopsia sarebbe comunque finalizzata a stabilire le cause della morte, anche attraverso una serie di esami, ed eventuali responsabilità.

Articoli più letti

Ultimi articoli