The news is by your side.

Diffamava sui social l’ex convivente. Un ammonimento e 6 stranieri arrestati nel teramano

3

Teramo. Continuano i controlli del territorio abruzzese. La divisione anticrimine, diretta dal primo dirigente Laura Pratesi, nell’applicazione delle misure di prevenzione personali, ha emesso, nella prima settimana di luglio, 6 divieti di ritorno. Questi provvedimenti riguardano in particolare responsabili di rapina, truffa, violazione della normativa sugli stupefacenti, lesioni personali, furto e associazione a delinquere a Pineto, Giulianova e Notaresco.

 

Sono stati poi presi provvedimenti a causa di una serie di truffe, falsi, emissioni di fatture inesistenti in un caso e, nell’altro, maltrattamenti in famiglia e violazione degli obblighi assistenziali che costituiscono sempre più una realtà criminale a “portata di mano”. Destinatari dei provvedimenti sono stati 6 uomini e 6 donne.  Il provvedimento di Ammonimento del Questore per atti persecutori ha visto la vittima lamentare condotte vessatorie da parte del convivente, culminate anche in diffamazioni becera
attraverso social network, ripetute telefonate esasperanti a qualsiasi ora, appostamenti sotto l’abitazione della donna che veniva anche pedinata sino al luogo del lavoro.

Articoli più letti

Ultimi articoli