The news is by your side.

I Pronto soccorso non verranno chiusi. Di Nicola e Paolucci: investiremo nell’emergenza

3

L’Aquila.”Non costituisce oggetto dell’agenda politica regionale il taglio dei pronto soccorso dei punti di primo intervento, semmai si intende investire nelle reti di emergenza urgenza, soprattutto nelle aree interne d’Abruzzo”. Lo dichiarano il Consigliere regionale Maurizio Di Nicola, Segretario della Quinta Commissione consiliare e l’Assessore regionale aospedale-sulmona_bigla Salute, Silvio Paolucci: “Gli investimenti riguardano i 10 milioni di euro per nuove postazioni del 118 (ovvero 20/25 postazioni aggiuntive rispetto a quelle attuali); i 10 milioni già investiti su servizi di telemedicina; più la previsione di 1 defibrillatore per ogni comune della regione”, rilevano ancora Di Nicola e Paolucci. “Inoltre, siamo impegnati a ricercare le condizioni giuridicamente sostenibili per la salvaguardia dei punti nascita, che afferiscono a territori caratterizzati da peculiari condizioni orografiche e viarie. Riteniamo, infatti, che è necessario sviluppare azioni per mettere in sicurezza il percorso nascita delle cittadine abruzzesi e non”, sottolineano, infine, ” ma dobbiamo saper evitare che la distanza dai presidi erogatori di questa prestazione sanitaria diventi un pericolo maggiore di quello che si intende eliminare”.

Articoli più letti

Ultimi articoli