The news is by your side.

D’Eramo ai professionisti della sanità: “La vostra autonomia dalla politica è motivo di orgoglio”

28
L’Aquila. “Sono un grande sostenitore della sanità pubblica. Conosco personalmente molti di voi e oggi a voi voglio fare anche un altro plauso. Perché è grazie alla vostra autonomia nei confronti della politica che dimostrate la vostra capacità, la straordinaria competenza e professionalità. Quella che ci rende oggi orgogliosi del vostro lavoro”.
Così il segretario del Carroccio abruzzese, il deputato Luigi D’Eramo, incontrando ieri pomeriggio all’Aquila un folto numero di rappresentanti delle professioni sanitarie, a partire dai medici. Il parlamentare ricandidato come capolista al collegio Plurinominale della Camera, insieme all’assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì e al vice presidente della Giunta regionale, Emanuele Imprudente, ha raccolto le richieste del mondo della sanità.
All’incontro è stato presente il direttore generale della Asl provinciale dell’Aquila, Ferdinando Romano.
“Incidere sulla realtà locale e portarla a uno sviluppo che rispecchia quella nazionale”, ha proseguito il segretario della Lega Abruzzo, “porta tutta la sanità a raggiungere gli stessi obiettivi. La data del 25 settembre è cruciale per una serie di sfide che dovremo affrontare come sistema regione e sistema Paese. Ed è per questo che chiediamo la fiducia affinché questo territorio sia rappresentato da una persona del posto”.
L’assessore Verì, rivolgendosi alla nutrita platea, ha sottolineato che “quando per la prima volta sono entrata da assessore all’ospedale di Avezzano ho trovato stanze di degenza senza bagni, abbiamo trovato una sanità che prevedeva la chiusura di presidi sanitari e tagli al personale. Davanti all’emergenza covid non ci siamo fermati un attimo e abbiamo compiuto un lavoro straordinario grazie a tutto quanto fatto da ognuno di voi”.

Articoli più letti

Ultimi articoli