The news is by your side.

D’Alfonso denunciato dal ministero per la nomina di Mattioli all’Istituto Zooprofilattico

7

Teramo. Il Ministero della Salute ha presentato una denuncia contro il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso per le nomine all’Istituto Zooprofilattico di Teramo, in particolare per la nomina conferita da D’Alfonso di direttore generale al professor Mauro Mattioli. Mattioli, ex rettore e docente di Veterinaria dell’università di Teramo, già fondatore dell’ospedale veterinario di Piano d’Accio e noto per essere un eccellente ricercatore. WCENTER 0PESAJFGEZ -Si è sempre occupato di fisiologia e riproduzione animale, ma nel suo curriculum mancherebbero requisiti specifici richiesti per occupare la poltrona del direttore generale. Per aspirare all’idoneità bisognava avere, infatti, una comprovata esperienza nel settore della sanità pubblica veterinaria (Spv) e della sicurezza alimentare. Lo scorso 23 dicembre il governatore ha comunicato formalmente al Ministero della Salute il nominativo di Mattioli per acquisire il parere. «Resto in attesa del passaggio di vostra competenza, normativamente previsto», aveva scritto, «prodromico alla formalizzazione del decreto di nomina». Ma la nomina è stata formalizzata  il 9 gennaio dallo stesso D’Alfonso che non ha aspettato il parere del Ministero. Solo l’11 gennaio, infatti, il Ministero ha rilasciato un parere «non favorevole», motivato proprio dall’impossibilità di riscontrare, sulla base del curriculum, il requisito prescritto per l’incarico di direttore generale relativa alla «comprovata esperienza nell’ambito della sanità pubblica veterinaria nazionale e internazionale e della sicurezza degli alimenti». Ma secondo il Ministero ci sarebbero state anche «alcune criticità» nel procedimento di nomina non meglio chiarite ma riferite addirittura ai carabinieri.

 

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli