The news is by your side.

D’Alfonso a Bruxelles per le reti Ten-T: potremmo entrare nel network europeo

1

Pescara. Per la prima volta si apre il dossier Abruzzo-Molise per le reti TEN-T. Il commissario UE Violeta Bulc si è resa disponibile a venire in Abruzzo per rendersi conto dei numeri e dell’organizzazione infrastrutturale delle due regioni escluse dalla velocità dei piani europei. Il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso ha commentato: “Si poteva fare quello che si sta facendo ora prima del dicembre 2013, data di validazione dell’ultima proposta di armatura infrastrutturale transeuropea. Purtroppo le Regioni interessate e lo Stato membro non hanno mail coltivato questa ambizione. A norma di regolamento comunitario – ha proseguito D’Alfonso – abbiamo la possibilità di fornire documentazione per rivedere l’impianto dell’attuale infrastruttura. In sinergia con la Regione Molise, il governo nazionale e i rappresentanti del Parlamento e della Commissione europei lavoreremo su tre piani: le opportunità offerte dalla rete TEN-T per la parte Comprehensive Network che consente di finanziare i progetti non inseriti nel CORE; candidare i suddetti progetti nel piano Juncker; puntare alla revisione dell’attuale rete CORE entro il 2023, data ultima prevista dal regolamento comunitario. La strategia adriatico-ionica – ha concluso il Presidente – contemplerà questa legittima ambizione”.

Articoli più letti

Ultimi articoli