The news is by your side.

D’Alessandro ammonisce il M5s: “Abbattono gli avversari politici con gli esposti più che con le idee”

0

L’Aquila. “La giornata di oggi fa registrare il milionesimo esposto del M5S contro Luciano D’Alfonso. Stavolta i grillini se la prendono con la comunicazione fatta dal presidente e mettono in mezzo persino l’Ufficio stampa della Giunta regionale, reo – secondo loro – di aver pubblicato un comunicato contenente il nome di D’Alfonso nonostante sia in vigore la ‘par condicio’. Peccato per loro che il nome del presidente non figuri nel comunicato da loro indicato, perche’ i giornalisti dipendenti della Regione conoscono bene le leggi e le applicano (questo il link all’articolo:https://www.regione.abruzzo.it/content/sisma-25-mi lioni-di-euro-finanziare-86-interventi-di-ricostruzione-sugli-edifici-religiosi)”.

A replicare ai pentastellati e’ il consigliere regionale Camillo D’Alessandro. “Non altrettanto rispettosa delle leggi sulla par condicio sembra essere la sindaca grillina di Roma Virginia Raggi, che e’ appena stata sanzionata dall’Agcom per l’uso scorretto del sito del Comune capitolino. Fatta questa premessa – rileva D’Alessandro – e’ lampante che gli esponenti del M5S stiano mettendo a frutto quanto appreso nelle lezioni su ‘come fare un esposto’ impartite nella tre giorni grillina svoltasi all’Aurum di Pescara. Se utilizzassero meta’ dello zelo con cui denunciano il presidente della Regione Abruzzo per produrre proposte sensate a livello amministrativo, avrebbero molte piu’ chance di raccogliere voti; invece proseguono nella testarda logica di abbattere gli avversari politici con gli esposti piu’ che con le idee. Si baloccassero pure con le loro cartuccelle, noi continuiamo a fare cose concrete”.

Articoli più letti

Ultimi articoli