The news is by your side.

“Dal compost alla terra”, più di 100 utenze aderiscono al progetto ecologico di Tornimparte

5

Tornimparte. “Si è conclusa la prima fase di verifica delle utenze che hanno aderito al progetto di Autocompostaggio promosso dal Comune di Tornimparte in collaborazione con COGESA, il consorzio di 62 Comuni della Provincia di L’Aquila e Pescara che dal 2017 gestisce il Servizio di Igiene Urbana di Tornimparte” comunica il sindaco di Tornimparte, l’ingegner Giacomo Carnicelli.

“Sono state verificate 107 utenze, che hanno completato l’iter di attivazione, ovvero che hanno restituito il contenitore per la R.D. del rifiuto organico ed hanno preso un composter consegnato in comodato gratuito dal Comune oppure, in alternativa, hanno attivato uno dei metodi alternativi ammessi dal regolamento Comunale quali il cumulo, la buca o il composter fai da te” prosegue il sindaco. “Per queste utenze è stata attivata, con decorrenza 1 luglio 2019, una riduzione della Tariffa TARI pari al 10% che contribuisce, insieme alla riduzione delle tariffe IMU predisposte in sede di redazione del Bilancio di Previsione, a ridurre la pressione fiscale sui cittadini tornimpartesi. Ulteriori 31 utenze sono in corso di verifica”.

“Il progetto “Dal Compost alla Terra” è stato pensato nell’ottica di ampliare e rafforzare la raccolta differenziata (ambito nel quale, negli ultimi due anni, il Comune di Tornimparte ha colmato un divario importante in termini di efficienza e sostenibilità), ma soprattutto per provare a ridurre la quantità di rifiuti che entrano nel circuito di raccolta e smaltimento” conclude il sindaco Carnicelli.

Articoli più letti

Ultimi articoli