The news is by your side.

Curva pericolosa tra Barisciano e Poggio Picenze, D’Alessandro e Pietrucci si appellano a Del Corvo

2

L’Aquila. I consiglieri provinciali Fabrizio D’Alessandro e Pierpaolo Pietrucci  sono intervenuti  sulla pericolosità della curva posta al termine del lungo rettilineo che da Barisciano porta a Poggio Picenze. “A supporto delle proteste e delle soluzioni rappresentate dal segretario di Rifondazione Comunista dell’Aquila, Goffredo Juchich”, hanno spiegato i consiglieri, “e da tanti altri cittadini preoccupati della pericolosità della curva posta al termine del lungo rettilineo che da Barisciano porta a Poggio Picenze, comunichiamo che abbiamo appena interessato per le vie brevi il Presidente della Provincia Antonio Del Corvo affinché si attivi presso curva stradal’ANAS per la convocazione di un tavolo tecnico, al fine di esaminare la problematica esposta e studiare soluzioni che consentano di mettere in sicurezza il tratto stradale di competenza. Auspichiamo in tal modo di poter indirizzare i timori e le aspettative della gente esasperata, nell’esclusivo interesse di trovare soluzioni di buon senso come quelle più volte suggerite negli interventi sulla stampa: addolcire il dosso stradale che costeggia il tratto di carreggiata in modo da migliorarne la visibilità, allargamento della stessa, miglioramento della segnaletica orizzontale e verticale. Si intervenga senza indugio, con misure urgenti ed immediate sotto l’aspetto particolare. Con riferimento all’aspetto generale possiamo dire sin da ora che la Strada SS. 17 la più importante d’Abruzzo, che collega le due città più importanti d’Abruzzo, le aree vaste della montagna e del mare,diventerà il tema principale e prioritario del prossimo programma regionale delle infrastrutture nel Nuovo corso amministrativo. Per questo sempre ci batteremo”.

 

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli