The news is by your side.

Crolli anche nel Chietino, uomo colpito da un mattone mentre tenta di mettersi in salvo

10

Chieti. La scossa di terremoto di questa mattina ha provocato danni anche a Bucchianico (Chieti), dove ha ceduto il tetto della chiesa della Madonna dell’Assunta, all’interno del cimitero, che è stato chiuso dal sindaco, Gianluca De Leonardis, a scopo precauzionale. La struttura già presentava segni di deterioramento. Sempre a Bucchianico, sono caduti calcinacci all’interno della chiesa di Sant’Urbano, nel centro cittadino. La squadra dei vigili del Fuoco di Pescara intervenuta a Castiglione Messer Raimondo, in contrada Cerquone di Appignano, ha comunicato che in un fabbricato interessato da un crollo parziale era rimasto bloccato un anziano di 78 anni aiutato poi ad uscire da alcuni vicini del posto. Risulterebbe in buone condizioni di salute. A Rapino, frazione di Teramo che si trova in collina, a circa 12 km dal centro della città, un uomo, uscendo dalla sua abitazione subito dopo la scossa, è stato colpito sulla nuca da un pezzo di mattone e trasportato in ospedale ma non risultano lesioni gravi. Sempre nel Teramano, nella frazione di Nerito di Crognaleto, è intervenuto un elicottero per un sospetto infarto che però non sembrerebbe legato al sisma. Questi finora i casi segnalati nell’area dell’Abruzzo più colpita dalla nuova scossa delle 7,40 in centro Italia.

Articoli più letti

Ultimi articoli