The news is by your side.

Covid, scende età mediana contagi: oggi è di 43 anni, primi effetti vaccinazioni

314

L’Aquila. L’età mediana alle diagnosi Covid nell’ultima settimana “tende a diminuire”, attualmente il valore è di 43 anni “e questo è un dato che indirettamente segnala come la vaccinazione delle età più avanzate cominci a dare i suoi effetti”.

Così il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio settimanale della Cabina di Regia organizzata dal ministero della Salute.

“Anche l’età mediana delle persone al primo ricovero nell’ultima settimana – spiega Brusaferro – è pari a 67 anni e anche questo è un dato che indica sostanzialmente come si comincino a vedere i primi effetti della vaccinazione”. Abbiamo vaccinato per proteggere. Vaccinando i giovani – è stato sottolineato – vedremo un effetto sulla trasmissione. Per quanto riguarda il tasso di incidenza nazionale la “curva che indica gli over 80, oggi decresce molto rapidamente e più rapidamente rispetto alle fasce 60-69 anni e tra i 70 e i 79 anni”. Nelle fasce più giovani la situazione “è piuttosto stabile”.

Tra i sanitari i casi sintomatici “si confermano sempre in decrescita”, altro “segnale estremamente importante di come vaccinare questo tipo di popolazione protegga rispetto al numero di nuovi casi, che si stanno avvicinando ai livelli più bassi”.

Articoli più letti

Ultimi articoli