The news is by your side.

Covid: in un mese quasi raddoppiati i contagi tra i detenuti. Vanno avanti vaccinazioni

54

Pescara. Continuano a salire i contagi da Covid 19 tra i detenuti. Nello spazio di un mese sono quasi raddoppiati. Se il primo marzo i positivi erano 410, al primo aprile sono arrivati a 750. Meno comunque del picco raggiunto a dicembre con 1088 casi. Aumentano e si estendono anche i focolai nei penitenziari.

Le situazioni più gravi a Reggio Emilia con 74 contagiati ( di cui 70 asintomatici e quattro in ospedale) e a Catanzaro con 72 positivi (70 asintomatici e 2 ricoverati). Sono in tutto 7 le carceri che hanno più di 50 contagiati a testa. A Pesaro sono 59, a Rebibbia femminile 54, a Padova 55 (2 in ospedale), a Melfi 52 e a Asti 51.

In carcere superate 20mila vaccinazioni: 14910 agenti e 5886 detenuti

Hanno superato quota 20mila le vaccinazioni nelle carceri, tra poliziotti e detenuti. I poliziotti avviati alla somministrazione sono 14.916, a cui vanno aggiunti 1543 appartenenti al personale amministrativo e dirigenziale dell’amministrazione penitenziaria,mentre i detenuti vaccinati sono 5886.

L’ultima rilevazione, relativa al 29 marzo, dava 13.592 i poliziotti e 4540 i detenuti raggiunti dalle
vaccinazioni.

Articoli più letti

Ultimi articoli