The news is by your side.

Almeno 35mila medici di base pronti ad effettuare il vaccino per Covid-19

Il segretario Scotti parla dei medici di famiglia: "Pronti ad effettuare le vaccinazioni anti-Covid nei propri studi partendo da subito".

248

 

L’Aquila. Vaccini covid pronti all’uso, dosi e accordi regionali permettendo. Il segretario nazionale della federazione italiana dei medici di medicina generale Silvestro Scotti  afferma  che “Almeno 35mila medici di famiglia in tutta Italia sarebbero pronti ad effettuare le vaccinazioni anti-Covid nei propri studi partendo da subito: ciò, ovviamente, avendo a disposizione le dosi e sulla base di accordi regionali già presenti o che verranno a breve definiti”.

 

Dichiarazioni che lasciano bene sperare quelle del segretario Fimmg, dopo il via libera al protocollo d’intesa tra governo, sindacati medici e regioni, che definisce a livello nazionale le modalità di partecipazione dei medici di base alla campagna vaccinale in corso.

Articoli più letti

Ultimi articoli