The news is by your side.

Covid: a Pescina 41 contagiati, il sindaco chiude le scuole: “Basta tolleranza, rispettate le regole”

226
Dopo aver illustrato il quadro della situazione covid nel nostro comune al Dipartimento di Prevenzione della ASL 1 e aver chiesto un parere di conferma dei numeri e il numero di concittadini in sorveglianza attiva si è convenuto in collaborazione anche con la dirigente dell’istituto comprensivo Fontamara a chiudere le scuole garantendo la didattica a distanza”, ha scritto il primo cittadino in una nota, “vista l’importanza di tale chiusura raccomando a me genitore e ai tanti genitori di limitare al massimo le uscite dei nostri figli onde evitare il non rispetto delle limitazioni e l’eventuale propagarsi del virus. Tale chiusura ad oggi sudata: vista la non più semplicità di tale ordinanza, chiedo la massima responsabilità dei ragazzi e degli adulti ricordando che siamo uno dei pochi comuni in zona ROSSA della provinciadell’Aquila, mi farebbe piacere un arresto dei contagi e una risoluzione immediata nel rientrare in zona arancione ed avere meno restrizioni. Ricordo che ci sono molte attività commerciali ancor più penalizzate dovute anche alla poca responsabilità di molti. Questo non gratifica il nostro comune e loro stessi. Se ad oggi si è avuta tolleranza, adesso è finito il tempo di essere discreti, per cui invito il rispetto delle regole e delle limitazioni. Solo così possiamo uscirne”.
Oggi il sindaco Zauri aveva annunciato che i nuovi contagiati in paese erano dieci. “Nei giorni trascorsi quattro persone sono risultate negative al Covid19, quindi guarite così arrivando a 151 persone che hanno vinto il virus”.
Attualmente a Pescina sono 41 le persone positive:
35 domiciliati in Pescina.
2 ricoverato presso l’ospedale di Avezzano.
2 ricoverati presso l’ospedale dell’Aquila.
1 ricoverato presso l’ospedale di Chieti.
1 ricoverato presso l’ospedale di Pescara.

Articoli più letti

Ultimi articoli