The news is by your side.

Corruzione nella Asl di Chieti, Verì: fiducia negli inquirenti

16

Chieti. “Apprendiamo con profondo dolore gli sviluppi dell’inchiesta della
magistratura su alcuni episodi che sarebbero avvenuti nell’unità di cardiochirurgia del policlinico di Chieti. Abbiamo massima fiducia nel lavoro degli inquirenti e ci auguriamo che venga fatta piena luce su quanto
accaduto nel più breve tempo possibile. Come Assessore, oltre a garantire la massima collaborazione da parte della Regione (così come ha già fatto e sta facendo la direzione generale della Asl), voglio però puntualizzare
che si tratta di una vicenda isolata e circoscritta, che non può e non deve in alcun modo oscurare il grande lavoro che, soprattutto in questo periodo di emergenza, i medici e tutti gli operatori sanitari stanno garantendo ai nostri concittadini”.

Lo dichiara l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì. Intanto per domattina sono stati convocati in Assessorato il direttore generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, Thomas Schael e il rettore dell’Università “D’Annunzio” (trattandosi, la cardiochirurgia, di disciplina a direzione universitaria), per assumere i necessari provvedimenti urgenti di carattere sanitario.

Articoli più letti

Ultimi articoli