The news is by your side.

Coronavirus, Sileri: “Immunizzare bimbi, vaccino disponibile dai primi di dicembre”

"I più piccoli rischiano complicanze anche gravi: Obbligo vaccino? Non credo che ci arriveremo, ma la dose booster arriverà a riguardare tutte le fasce d'età"

274

“Bisogna vaccinare i bambini perchè se si ammalano c’è un rischio che abbiano complicanze anche gravi. E bisogna parlare del Long Covid, perchè forse il 40enne non va in terapia intensiva ma così come nei bambini dopo ci possono essere dei disturbi che durano a lungo, perchè il virus attacca più organi”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a Timeline su SkyTg24. Il vaccino per i bambini, ha aggiunto, “sarà disponibile dai primi di dicembre”.

“Dal punto di vista logistico”, ha sottolineato Sileri, “si per vaccinare i bambini verranno utilizzati in gran parte gli hub esistenti con dei percorsi dedicati ai piccoli. Serve un’informazione trasparente e spiegare ai genitori perché serve fare la vaccinazione”.

“Sul vaccino ai bambini”, ha specificato, “è verosimile che la decisione venga anticipata di uno o 2 giorni rispetto a quello che s’era detto, cioè il 29 novembre, insomma è imminente, direi che ai primi di dicembre sarà disponibile il vaccino per la fascia d’età tra i 5 e gli 11 anni. E per loro non è previsto Green Pass o obbligo”.

“Non credo che arriveremo all’obbligo vaccinale generalizzato perchè al momento non ce n’è bisogno. La dose booster”, ha concluso Sileri, “che arriverà a riguardare tutte le fasce d’età, è una possibilità che viene offerta alla popolazione, per le categorie che hanno già l’obbligo anche la terza dose dovrebbe essere obbligatoria”.

Articoli più letti

Ultimi articoli