The news is by your side.

Coronavirus, raddoppiano i casi rispetto a ieri: allarme in provincia dell’Aquila

3.103

L’Aquila. Sono 438 i nuovi positivi positivi in Abruzzo di età compresa tra 5 mesi e 99 anni. Sono concentrati prevalentemente nella provincia dell’Aquila e più in particolare nell’area della Marsica. Il rapporto tra tamponi molecolari e nuovi casi è di 8.8%, mentre ieri era stato di 4.9%. Quasi un raddoppio rispetto al giorno precedente. A condizionare l’aumento percentuale è evidentemente la crescita dei contagi nell’area interna della Regione, una crescita anomala che preoccupa  molto gli esperti.

In particolare dei nuovi positivi ne sono stati registrati 191 in provincia dell’Aquila, 88  in quella di Chieti, 53 in quella di Pescara  96 in quella di Teramo. Sono 10 i residenti fuori regione o con residenza in accertamento.

Sono stati eseguiti 4.999 tamponi molecolari e 986 test antigenici. I morti comunicati dalle Asl in data odierna sono 3 mentr i guariti 53.697 (+6). Sono 10.728 gli attualmente positivi (+429), 585 i ricoverati in area medica (+12), 69 ricoverati in terapia intensiva (-2) e 10.074 in isolamento domiciliare (+419).

Articoli più letti

Ultimi articoli