The news is by your side.

Coronavirus, in Abruzzo dosi di vaccino somministrate al 70,4%. È sesto in Italia

76

L’Aquila. Salgono a 18.161, in Abruzzo, le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate. Mentre i numeri sono ancora in corso di aggiornamento, nel tardo pomeriggio il dato è pari al 70,4% delle 25.810 dosi complessivamente consegnate da Pfizer alle quattro Asl. La percentuale colloca l’Abruzzo al sesto posto della classifica nazionale.

Del totale delle vaccinazioni eseguite 11.599 hanno riguardato donne e 6.562 uomini. La maggior parte delle dosi è stata somministrata a persone appartenenti alla fascia di età 50-59 anni (5.070). Poi ci sono la fascia 40-49 anni (4.276), quella 60-69 anni (3.383), quella 30-39 anni (3.286) e quella 20-29 anni (1.685). Seguono, con numeri inferiori, la fascia 70-79 anni (258), quella 80-89 anni (129), gli over 90 (63) e la fascia 16-19 anni (11).

Articoli più letti

Ultimi articoli