The news is by your side.

Coronavirus, focolaio al carcere di Lanciano. Detenuti e lavoratori contagiati

I sindacati di polizia penitenziaria chiedono serie ed immediate garanzie

78

Lanciano. Sembra non avere fine l’emergenza covid nelle carceri abruzzesi. Dopo il caso del penitenziario di Sulmona, scoppia un nuovo focalaio a Lanciano, con diversi e preoccupanti contagi. A darne rammarica notizia sono le segreterie regionali dei sindacati di categoria dei poliziotti penitenziari Sappe, Osapp, Uil Pa, Uspp, Fns Cisl e Fp Cgil  che “esprimono amarezza e solidarietà per quanto sta accadendo in queste ore”.

“Chiediamo serie ed immediate garanzie per la comunità penitenziaria lancianese”, chiosano senza mezzi termini i sindacalisti, “affinché vengano arginate ulteriori alterazioni che potrebbero essere nefaste per l’intera collettività. L’amministrazione penitenziaria, le autorità sanitarie e Prefetto avviano impellenti accertamenti con relative attività riparative ed invio di personale in supporto”, concludono, “prima che sia troppo tardi”.

Articoli più letti

Ultimi articoli