The news is by your side.

Coronavirus e ristori per nidi e scuole dell’infanzia, Regione Abruzzo mette a disposizione 1,2mln di euro

53

Pescara. Un contributo straordinario in favore degli istituti partitari deputati all’educazione dei più piccoli che nel periodo di lockdown totale della primavera scorsa sono stati costretti a sospendere qualsiasi attività. È quanto prevede l’avviso pubblicato oggi dalla Regione Abruzzo.

“La Regione – spiega l’assessore all’Istruzione Pietro Quaresimale – ha voluto mettere a disposizione circa 1,2 milioni di euro per gli istituti partitari della regione. Ci rivolgiamo in particolare a nidi, sezione primavera, micronidi, centri per bambini e famiglie e scuole dell’infanzia che potranno presentare richiesta di accesso al contributo”.

“La quota di erogazione è stata fissata a un massimo di 150 euro per ogni bambino iscritto alla struttura alla data del 29 febbraio 2020. Abbiamo ritenuto importante tutelare quegli istituti che sono stati costretti a riconsegnare le rette mensili per la sospensione del servizio e, indirettamente, tutti gli operatori investiti dal blocco”.

Articoli più letti

Ultimi articoli