The news is by your side.

Coronavirus, due casi a Luco: un marsicano ricoverato all’Aquila. Il sindaco: massima prudenza

Il secondo caso riguarda un giovane asintomatico, scattano i protocolli sanitari

2

Luco dei Marsi. Due nuovi di positività al coronavirus a Luco dei Marsi. A darne notizia il sindaco del paese, Marivera De Rosa.

“Un caso è riferito a una persona di età matura che è attualmente ricoverata all’ospedale dell’Aquila”, spiega il primo cittadino, “il secondo caso a una persona giovane, attualmente asintomatica. Le autorità competenti hanno provveduto ad attivare i protocolli previsti, tra cui la tracciatura dei contatti e l’isolamento precauzionale dei familiari dei colpiti. Entrambi, come accertato, hanno contratto il virus per contatti con contagiati avvenuti fuori dal nostro paese. A loro vanno i miei più sentiti auguri di pronta guarigione”.

“A tutti torno a raccomandare massima prudenza”, sottolinea la De Rosa, “e nell’occasione ricordo che per tutto quanto riguarda il controllo, la tracciatura e le decisioni relative ai casi di contagio, è competente la Asl, che provvede a dare corso a tutte le procedure previste sempre con la massima tempestività e la professionalità che in questi mesi ha più che mai dimostrato. Come sempre, invito tutti alla massima solidarietà con i malati e ricordo, qualora ve ne fosse bisogno, che nessuno va a cercarsi il male e che questo virus è altamente contagioso. Diamo il meglio di noi, in senso di responsabilità e unità, lo sappiamo fare bene”, conclude, “ed è ora più che mai necessario”.

Articoli più letti

Ultimi articoli