The news is by your side.

Coronavirus, ci sono anche turisti abruzzesi bloccati a Civitavecchia a bordo della nave. La testimonianza di una di loro

24

Civitavecchia. Due turisti, moglie e marito, cinesi di Hong Kong, sono in isolamento nell’ospedale di bordo di una nave della Costa Crociere. Soltanto la donna avrebbe presentato “lievi sintomi influenzali”. Per il compagno il ricovero è stato una profilassi precauzionale volta ad un isolamento che scongiuri potenziali contagi.

Tra i circa mille passeggeri a bordo anche vari abruzzesi. Una di questi, come riportato da Cityrumors, è la teramana Giada Terzilli, raggiunta telefonicamente dall’emittente Super J in mattinata, tracciando il seguente quadro: “dovevamo sbarcare questa mattina alle 9:15, poi è arrivato l’annuncio dal personale che ci informava che erano in corso controlli sanitari di prassi. Ci hanno chiesto di aspettare. Tutto ciò che sappiamo, lo sappiamo dall’esterno”.

Articoli più letti

Ultimi articoli