The news is by your side.

Coronavirus, Celano resta in zona rossa: “sospetta presenza di varianti”

1.740

Celano. Celano resta in zona rossa. Lo ha deciso il governatore d’Abruzzo, Marco Marsilio, a termine dell’unità di crisi tenutasi oggi pomeriggio in Regione.

“La relazione della Asl dell’Aquila ha chiesto la conferma della restrizione per il Comune di Celano”, ha detto Marsilio, “non è il solo Comune perché c’è anche Sant’Egidio alla Vibrata che abbiamo messo in zona rossa pochi giorni fa perché la situazione va in scadenza a metà della prossima settimana anche perché come sempre accade siamo pronti a rivalutarla anche se il Comune abruzzese ha avuto zero casi. La Asl di Teramo continuerà a monitorare la situazione, se dovesse andare avanti così potremmo, anche con giorni d’anticipo, ripristinare la zona gialla per Sant’Egidio”.

“A Celano c’è una condizione di numerosi contagi con una sospetta presenza di varianti che evidentemente impone maggiore cautela e quindi protezione della situazione”.

Leggi anche:

https://www.marsicalive.it/covid-a-celano-inizia-la-lotta-al-contagio-due-giorni-di-vaccini-e-tamponi-a-tappeto/

https://www.marsicalive.it/blindate-celano-altrimenti-i-nostri-sacrifici-saranno-vani-il-grido-di-allarme-delle-professioniste-del-beauty/

 

Articoli più letti

Ultimi articoli