The news is by your side.

Controlli sul territorio: arrestato uno spacciatore, denunciati due diciottenni per furto

5

Chieti. Un 40enne di Cepagatti (Pescara) arrestato a Chieti dalla Polizia per detenzione a fine di spaccio di stupefacenti. L’uomo, incensurato e disoccupato, aveva negli slip un involucro con 70 grammi  di marijuana e dentro l’auto alcuni pezzi di cellophane, un paio di forbici e 150 euro in contanti. Al momento dell’arresto ha detto di avere acquistato la droga a Montesilvano per uso personale. Il suo arresto è stato convalidato; nei suoi confronti è stato disposto l’obbligo di dimora. L’operazione si inserisce in un’azione di
controllo del territorio condotta negli ultimi sei giorni a Chieti dagli uomini dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico diretti dal vice questore aggiunto Antonello Fratamico resa nota oggi in un incontro con i giornalisti.

I controlli hanno portato alla denuncia di due diciottenni teatini, incensurati, i quali, nella stessa notte, avevano rubato un paio di tronchesi e due vecchie biciclette lasciate in aree condominiali, e al ritrovamento, sempre a Chieti, di una Volkswagen Golf, risultata rubata poche ore prima a Pescara. Le cinquanta pattuglie complessivamente impiegate nel periodo in esame, comprese quelle del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara che hanno operato per due giorni, hanno inoltre controllato 1.400 autoveicoli e identificato 400 persone: dieci le contravvenzioni al codice della strada, due i veicoli sequestrati perché privi di assicurazione

Articoli più letti

Ultimi articoli