The news is by your side.

Controlli su territorio, carabinieri arrestano tre persone. Una è accusata di tentato omicdio

11

Martinsicuro. I carabinieri della Stazione di Martinsicuro, diretti dal Luogotenente Antonio Romano, nell’ambito dell’attivita’ di controllo del territorio, hanno rintracciato e arrestato, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale ordinario di Fermo, Corsi Giuliano, 74enne, residente a Martinsicuro. L’uomo, riconosciuto colpevole del reato di tentato omicidio, commesso ad Altidona (Fermo) il 14 gennaio 2008, nei confronti dell’ex convivente all’epoca 55enne di Altidona, sferrandole alcuni fendenti con un cacciavite, dovra’ espiare la pena detentiva residua di 3 anni e 2 mesi di reclusione. L’arrestato, dopo l’espletamento degli atti, e’ stato tradotto presso la casa circondariale di Castrogno a Teramo.

Sempre a Martinsicuro, i Carabinieri hanno rintracciato arrestato, in due distinte operazioni, in esecuzione di altrettanti provvedimenti di detenzione domiciliare, emessi dal Tribunale di sorveglianza di Ancona, Alfredo Di Giorgio, 33enne, del posto, in quanto dovra’ espiare la pena detentiva residua 6 mesi di reclusione, perche’ riconosciuto colpevole dei reati ricettazione, tentata estorsione, lesioni personali aggravate e guida senza patente, commessi nelle Marche tra il 2005 ed il 2015 e Alan Sacchini, 37enne, del posto, poiche’ dovra’ espiare la pena detentiva di 2 mesi di reclusione, perche’ riconosciuto colpevole del reato di violazione degli obblighi dell’assistenza familiare commesso dal dicembre 2012 al mese di luglio del 2013 a Monsampolo del Tronto, ai danni dell’ex moglie. Questi ultimi arrestati sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni.

Articoli più letti

Ultimi articoli