The news is by your side.

Continuano i voli sul Fucino dei carabinieri elicotteristi, verifiche su utilizzo pesticidi e su discariche abusive (FOTO)

97

Avezzano. Continuano a volare sul Fucino gli elicotteri del 16esimo nucleo del raggruppamento aeromobili carabinieri di Rieti per controllare la regolarità del lavoro sui campi del Fucino, dei prodotti utilizzati ma anche per scongiurare la presenza di discariche abusive, troppo spesso individuate proprio dove si coltivano ortaggi che finiscono sulle tavole.

Controlli dall’alto, con gli uomini del capitano Adoldo Donatiello, e da terra, con i carabinieri forestali.

I militari hanno eseguito controlli nella Piana del Fucino in alcune aziende agricole che applicavano su terreni prodotti fitosanitari e pesticidi.

I carabinieri hanno concentrato l’attenzione sulle macchine utilizzate per lo spargimento dei pesticidi e hanno riscontrato che non erano stati annotati sugli appositi registri i controlli cui sarebbero state sottoposte, come previsto dalla normativa del settore.

Per le violazioni i militari hanno sanzionato amministrativamente: G.D.B. di anni 61, ditta di Avezzano (AQ); A.C. di anni 23, ditta di Avezzano (AQ) e E.C. di anni 47, ditta di Luco dei Marsi (AQ). La pena pecuniaria prevista va da euro 500.00 ad euro 1500.00.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni per verificare che le dispersioni nell’ambiente di tali sostanze siano in linea con i dettami europei, al fine di tutelare la salute dei “gruppi vulnerabili”, intesi come quella parte di popolazione costretta a confinarsi in casa a seguito di quarantena/isolamento per l’emergenza epidemiologica da covid, residenti in aree dove vengono praticate coltivazioni irrorate con biocidi e prodotti fitosanitari.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli