The news is by your side.

Comune di Nereto, si dimettono sei consiglieri e un assessore

21

Nereto. Sei consiglieri e un assessore hanno presentato questa mattina le loro dimissioni dall’incarico, determinando lo scioglimento anticipato del consiglio comunale di Nereto (Teramo), guidato dal sindaco Giuliano Di Flavio. Ai quattro componenti dell’intera minoranza, composta dal consigliere del Movimento 5 Stelle, Franco Cinì e dai tre della lista Uniti per Nereto, Daniele Laurenzi, Graziano Frezza e Giuseppe Fagotti, si sono aggiunti non solo i due esponenti della lista Direzione Futuro, l’ex vicesindaco Vincenzo Piero Di Felice e Giacomo Mistichelli, che erano usciti dalla maggioranza, ma anche l’assessore alle politiche giovanili, viabilità e trasporti, polizia municipale, Massimo salvi. Con l’uscita di 7 consiglieri sui 13 complessivi dell’assise civica, si determina automaticamente lo scioglimento del consiglio comunale. Alla base della decisione di dimettersi, i consiglieri sottolineano i forti contrasti politici sulla gestione del bilancio, l’abolizione delle commissioni permanenti, lo smantellamento dell’apparato amministrativo con molti servizi senza responsabile, come l’area finanziaria, tributi, polizia locale e anagrafe.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli