The news is by your side.

Comunali L’Aquila: incongruenze ed imprecisioni, presentato ricorso al Tar per voti liste Di Benedetto

3

L’Aquila. Nei giorni scorsi e’ stato depositato presso la segreteria del TAR Abruzzo – L’Aquila un ricorso elettorale volto ad ottenere la verifica dei risultati delle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale del Comune di L’Aquila, con riferimento agli effettivi voti ottenuti dalle liste che hanno sostenuto la candidatura a sindaco di Americo Di Benedetto. Le ragioni a fondamento del ricorso non rivestono una connotazione politica, ne’ tantomeno la presentazione del ricorso ha la finalita’ di non riconoscere ed accettare la volonta’ degli elettori. Al contrario e’ proprio in tale ottica che i firmatari del ricorso hanno sottoposto all’esame dell’avvocato Claudio Verini i verbali di alcune sezioni elettorali, affinche’ questi potesse esprimere il proprio parere in merito alla esistenza di incongruenze ed imprecisioni che, se effettivamente sussistenti, potrebbero restituire una espressione della volonta’ degli elettori differente rispetto a quella consacrata nel verbale di proclamazione degli eletti.

Riscontrata, da parte dell’avvocato Claudio Verini, la presenza delle predette incongruenze e imprecisioni si e’ quindi ritenuto di domandare al competente TAR, limitatamente ad alcune e limitate sezioni elettorali, il riesame del voto espresso dagli elettori. In caso di accoglimento del ricorso risulterebbero eletti alla carica di consigliere comunale Maurizio Capri, Emanuela Di Giovambattista, Fabrizio D’Alessandro, Sergio Ianni, Giorgio Spacca, Gianni Padovani, Fabrizio Ciccarelli, Anna Lucia Bonanni e Fabrizio Righetti.

Articoli più letti

Ultimi articoli