The news is by your side.

Com’è profondo il mare, a Giulianova talk fotografici e incontri a tema a cura di Emanuela Amadio

10

Giulianova. Per il programma “Giuliaeventi Estate 2018”,  l’associazione di Promozione Sociale “Riqua”, in partnership con il Polo Museale Civico di Giulianova, propone “Com’è profondo il mare”, un ciclo d’incontri dedicato alla fotografia contemporanea a cura di Emanuela Amadio. L’evento è articolato in due incontri della durata di 2 ore, 26 luglio e 9 agosto dalle ore 21:30 alle 23:30,  che si svolgeranno il giovedì sera all’interno della rassegna “Giovedì in terrazza. Incontri di arte, storia e musica a Palazzo Bindi”, ideata dalla direzione del Polo Museale Civico di Giulianova.  In collaborazione con l’assessorato alla Cultura di Giulianova che ha voluto sostenere l’iniziativa, “Com’è profondo il mare” intende far conoscere e valorizzare i progetti fotografici di una nuova generazione di autrici italiane che hanno affrontato il tema del mare: Ilaria Abbiento, Novella Oliana, Daniela d’Arielli e Chiara Arturo sono invitate a raccontare la loro esperienza fotografica al pubblico, soffermandosi sulle produzioni inerenti il tema della rassegna.

Inoltre, all’interno della sala centrale della Biblioteca civica di Palazzo Bindi saranno proiettate le opere delle autrici ospiti della serata. L’obiettivo è quello di stimolare la riflessione di appassionati di fotografia, artisti locali e semplici curiosi sull’interpretazione del mare, che vada al di là della mera rappresentazione, ma tocchi temi universali quali il senso di appartenenza ad un luogo. Ogni incontro, moderato da Emanuela Amadio, docente di fotografia e di nuove tecnologie per la valorizzazione del patrimonio culturale, prevede il coinvolgimento del pubblico, con domande e interventi a tema, attraverso un’introduzione sul tema del mare e i grandi fotografi contemporanei che hanno trattato l’argomento e un talk con le autrici ospiti della serata, nonché la proiezione dei loro lavori.

Articoli più letti

Ultimi articoli