The news is by your side.

Combattimenti tra cani: arriva Striscia, necessario l’intervento delle forze dell’ordine

37

edoardo-stoppa-striscia-la-notizia-via-rimini-montesilvano-pitbull-1Montesilvano. Le telecamere di “Striscia la notizia” arrivano tra le case popolari di via Rimini a Montesilvano, i riflettori sono puntati sul caso dei combattimenti dei cani in strada. L’inviato Edoardo Stoppa, che documenta casi di maltrattamenti sugli animali, è arrivato nel quartiere popolare abruzzese, dove un cittadino qualche tempo fa aveva filmato e postato su facebook il video shock degli addestramenti dei pitbull in strada. Per l’uomo, Andrea Di Federico, è stato l’inizio di un incubo. Prima minacciato e poi picchiato Di Federico ha avuto il coraggio di denunciare una situazione al limite che mette a repentaglio la pubblica incolumità dei residenti e soprattutto dei bambini, oltre a rappresentare una barbara pratica per i poveri animali.

Come riporta Il Centro l’accoglienza non è stata delle migliori anche per l’inviato di canale 5, il cui cameraman è stato minacciato e malmenato da alcuni rom presenti durante le riprese del servizio televisivo, tanto da rendere necessario l’intervento delle forze dell’ordine. Durante le riprese, tuttavia, i cani erano spariti e le gabbie in cui gli animali vengono custoditi erano misteriosamente vuote. Un’intimidazione che non impedirà al programma satirico di mandare in onda il servizio nei prossimi giorni. Di Federico, intanto, ha sporto denuncia. Secondo quanto riportato ai carabinieri un’automobile si sarebbe fermata davanti a lui e un ragazzo, sceso dalla macchina, gli ha sferrato un pugno tra la testa e il collo, colpendolo all’orecchio». Il giovane è finito al pronto soccorso di Pescara con 20 giorni di prognosi.

Foto: Pescara post

Articoli più letti

Ultimi articoli