The news is by your side.

Colpo grosso alle Poste di Pescara, rapinatori armati fuggono con un bottino da 350 mila euro

50

Pescara. Due malviventi armati di pistole e a volto coperto si sono intrufolati presso l’ufficio postale di via Monte Faito. È accaduto ieri venerdì 27 novembre alle ore 13,30 circa. A quell’ora erano presenti solamente il direttore della filiale, tre dipendenti e un’addetta alle pulizie. I rapinatori hanno legato i malcapitati con delle fascette da elettricista e hanno svaligiato le casse dandosi alla fuga con una refurtiva di circa 350 mila euro.

Dopo la rapina il direttore dell’ufficio postale è stato il primo a riuscire a liberarsi e a dare l’allarme. Sul posto sono arrivati il 118 e la polizia, che ha anche effettuato ricerche dall’alto tramite un elicottero per cercare di avvistare i banditi in fuga. Si continua ad indagare per risalire all’identità dei rapinatori e a quella di eventuali complici coinvolti nell’esecuzione del reato.

Articoli più letti

Ultimi articoli