The news is by your side.

Chisura Polfer Sulmona: mille firme raccolte dal Coisp

5

Sulmona. Mille firme di cittadini sono stati raccolti in poche ore dal Coisp a sostegno della Polfer di Sulmona. A renderlo noto è lo stesso Coisp. “È meraviglioso vedere i cittadini avvicinarsi al banchetto del Coisp ­ si spiega nella nota ­ e firmare la petizione a sostegno del presidio di Polizia Ferroviaria di Sulmona già a conoscenza della problematica. I numerosi volantini stampati dal Coisp per spiegare l’importanza dell’Ufficio di Polizia dello scalo ferroviario sono rimasti quasi tutti nelle mani dei sindacalisti del Coisp in quanto la popolazione di Sulmona era perfettamente a conoscenza della vicenda e firmavano la petizione consapevoli dell’importanza che riveste la ‘sicurezza’ dello scalo ferroviario. Molti chiedevano invece conto delle parole del Capo della Polizia Prefetto Gabrielli che, in città per una manifestazione, aveva detto che per il posto Polfer la chiusura è inevitabile con due soli operatori e che il sindacato indipendente vuole ad ogni costo scongiurare chiedendo, invece, che il personale sia aumentato per scongiurarne la chiusura”.

Oltre i numerosi cittadini, hanno fatto visita al presidio del Coisp i consiglieri comunali Roberta Salvati ed Elisabetta Bianchi, quest’ultima impegnata ­ nella medesima giornata ­ nella campagna d’informazione ai cittadini Security day (#SecurityDay) “con il motto ‘Senza sicurezza non c’è libertà’ parole che ­ forti dell’indipendenza del Coisp, erano già state citate dal Coisp in occasione del presidio alla stazione dello scorso 18 febbraio e che sottoscriviamo ancora”.

Articoli più letti

Ultimi articoli