The news is by your side.

Chiesa Villa Carmine replica a Maragno: persa un’occasione per la città

5

Montesilvano. «Abbiamo perso un’occasione di sviluppare non solo un centro di culto, ma anche di ampliare i servizi a disposizione della Comunità». Interviene così il consigliere Adriano Tocco in merito alla questione della bocciatura,  in Consiglio Comunale, della permuta dell’area di via Giovi con quella di via Verdi per la realizzazione di una Chiesa nel quartiere di Villa Carmine. politica-abruzzo_montesilvano-maragno-situazione-preoccupante-per-il-bilancio«Una persona che riveste il ruolo di consigliere dovrebbe saper riconoscere e valutare cosa è opportuno ed importante per la città. Nella votazione di ieri c’era in ballo un complesso che andava al di là della chiesa stessa, ma che avrebbe incluso un centro sportivo e tanti altri servizi che potevano essere offerti ai residenti di Villa Carmine e non solo. Evidentemente, si è scelto di non offrire questa occasione a Montesilvano. In questa votazione ognuno di noi ha fatto una scelta secondo propria coscienza e responsabilità, senza alcuna imposizione di tipo politico. Ho espresso il mio parere favorevole al progetto – dice ancora Tocco – perché convinto della bontà della proposta. Peccato che si è persa una bella opportunità che avrebbe avuto ricadute importanti su tutto il territorio. Questa votazione è un colpo non di certo alla nostra maggioranza, ma uno sfregio alla città stessa. È davvero desolante vedere colleghi consiglieri esultare per la mancata realizzazione di un’opera che avrebbe arricchito e migliorato la qualità della vita dei nostri concittadini». Il consigliere aggiunge una considerazione anche in merito ai 5 Stelle: «Il movimento pentastellato razzola in un modo e predica in un altro. Evidentemente i consiglieri di Montesilvano non si trovano in linea con il Movimento nazionale, dal momento che si alleano con il Pd, con cui sono ben noti i contrasti, pur di contrastare questa Amministrazione».

Articoli più letti

Ultimi articoli