The news is by your side.

Chiede un risarcimento di 2 milioni di euro ma è una truffa, denunciati due fratelli

0

Teramo. Due fratelli teramani sono stati denunciati dalla Polstrada di Teramo per tentativo di truffa ai danni di una compagnia di assicurazioni per due milioni di euro.  I due,  D.M. e M.M. di 24 e 27 anni residenti in provincia, avevano architettato la truffa a seguito di un incidente nel quale il fratello minore era rimasto ferito. Lo scorso inverno, il ragazzo, mentre guidava da solo e senza patente, perché gli era stata ritirata per stato di ebrezza alcoolica, finisce fuori strada rimanendo gravemente infortunato. Sul posto sono giunti la madre, il fratello e un amico i quali dopo averlo trasportato in ospedale, dichiaravano il falso, sostenendo che alla guida vi fosse il fratello maggiore. La ricostruzione illecita dei fatti, e le lesioni che pregiudicavano la deambulazione del ragazzo, avevano permesso di avanzare una richiesta di due milioni di euro di risarcimento a danno della compagnia di assicurazione. Le indagini condotte dalla Sezione Polizia Stradale di Teramo-Squadra di polizia giudiziaria hanno permesso, però, di smascherare l’incredibile messa in scena. I due fratelli sono stati denunciati per concorso in tentata truffa; mentre, per quanto concerne la posizione della loro madre e dell’amico è stata rimessa alla valutazione dell’autorità giudiziaria. polizia

Articoli più letti

Ultimi articoli