The news is by your side.

Centrale idroelettrica del consorzio di bonifica Abruzzo interno, Berardinetti: “Presto una soluzione”

16

L’Aquila. Si è svolto questa mattina un incontro in Regione, promosso dal presidente della commissione agricoltura Lorenzo Berardinetti per dare nuovo impulso all’iter autorizzativo della centrale idroelettrica del Consorzio di Bonifica “Abruzzo Interno” – bacino Aterno e Sagittario. “L’incontro ha avuto il merito di porre l’attenzione sugli aspetti tecnici che ad oggi impediscono il rilascio delle autorizzazioni necessarie alla messa in esercizio della centrale – afferma Berardinetti – L’impianto, costruito nei primi anni novanta, nel territorio a confine dei comuni di Raiano e Corfinio, non è mai entrato in funzione a causa di irrisolti problemi burocratici pur avendo tutti i requisiti richiesti dalla legge. Sono stato più volte sollecitato su questa vicenda – aggiunge il Presidente della Commissione Agricoltura – da ultimo dai dirigenti della CIA L’Aquila-Teramo ed ho raccolto l’invito ad occuparmene certo che l’avvio della centrale possa rappresentare una concreta opportunità per il consorzio di bonifica e di conseguenza per gli agricoltori.

Gli introiti stimati, pari a 500.000 euro annui, consentirebbero al consorzio di poter effettuare importanti interventi di manutenzione e miglioramento sulla rete irrigua, nonché opere infrastrutturali a servizio degli agricoltori della Valle Peligna, dell’Aquilano e del Tirino. Inoltre – spiega Berardinetti – tali risorse porterebbero ad una diminuzione dei ruoli dei consorziati. Nei prossimi giorni, gli uffici competenti della Regione, mi riferiranno sull’esito del lavoro di approfondimento richiesto – conclude Berardinetti – sono certo di poter comunicare a breve una positiva soluzione nell’interesse del consorzio e degli agricoltori.” All’incontro hanno preso parte il presidente della Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) L’Aquila-Teramo Roberto Battaglia, il direttore Donato Di Marco e una delegazione del consorzio di bonifica composta dal presidente Ernesto Zuffada e dal componente della deputazione amministrativa Tonino De Santis

Articoli più letti

Ultimi articoli