The news is by your side.

Caso Eni, il sottosegretario della giustizia Sisto: “Davigo ha ricevuto solo avviso di garanzia”

64

L’Aquila. Una critica tinta di polemica nei confronti di un “processo” mediatico  in cui tutto può succedere.  “Un’  informazione di garanzia non è e non può diventare, per chiunque, una sentenza di condanna, anche se in Italia troppo spesso il processo mediatico stravolge regole e diritti delle aule dei Tribunali”. Lo ha detto a Tgcom24, il sottosegretario alla giustizia Francesco Paolo Sisto, rispondendo a una domanda sull’avviso di garanzia a Piercamillo Davigo.

Quanto alla contrarietà del M5S sulla riforma della giustizia e della prescrizione , Sisto ha commentato: “Qualora ci fossero davvero propositi di belligeranza ad oltranza, mi auguro che possano rientrare. La proposta del governo è già una mediazione e credo che indietro, per rispetto dell’art.111 della Costituzione, sia davvero molto difficile tornare. Questo nell’interesse dei cittadini, perché al centro del processo ci sono solo e soltanto loro”.

Articoli più letti

Ultimi articoli