The news is by your side.

Cardiologia San Salvatore: Ginnetti “personale sotto standard nazionali. La Santini si informi e risolva il problema”

0

L’Aquila. “Sorprende che il direttore generale non conosca neppure il numero reale dei dipendenti in dotazione alle Unità operative dell’ospedale. Il personale è infatti al di sotto degli standard nazionali e inoltre, da fonti interne, apprendiamo di una nota datata 31 luglio del  direttore della Uoc in cui si chiedono con urgenza 4 infermieri”. Il segretario provinciale della Uil Fpl Antonio Ginnetti replica con i  numeri al direttore generale facente funzione della Asl n°1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila Simonetta Santini, dopo la denuncia da parte del sindacato della mancanza di personale all’interno dell’Unità operativa complessa Utic-Cardiologia dell’ospedale San Salvatore. Gli infermieri in dotazione all’Unità sono infatti 26 e non 30, come dichiarato dalla Santini.

“Inoltre – precisa Ginnetti – 5 infermieri su 26, a causa di prescrizioni importanti, non fanno turnazione h24. La dotazione organica delle tre Uoc di Utic- Cardiologia della Asl provinciale è sottodimensionata rispetto agli standard nazionali”. Più in generale, la carenza di personale nella Asl supera le 1000 unità e si tratta comunque di dipendenti con un’età media molto elevata, oltre i 55 anni. “Dalla nota della Santini inoltre non si capisce se il personale manchi o meno – sottolinea – Se il direttore ha dubbi, possiamo dissiparli noi snocciolando i numeri reali. A parlare, infatti sono i dati, e la nota dello stesso direttore della Uoc che chiede maggiore personale, poiché di norma in Utic dovrebbero esserci 5 infermieri per turno. Nota della quale, evidentemente, la Santini non è neppure a conoscenza”. “I dipendenti della Uoc sono sottoposti a turni di lavoro estenuanti – conclude Ginnetti – Chiediamo quindi alla Santini di passare ai fatti e di risolvere celermente il problema della carenza di organico a beneficio dei dipendenti e del servizio offerto ai cittadini, e di non innescare sterili polemiche a mezzo stampa”.

Articoli più letti

Ultimi articoli